CHI SIAMO....... - Associazione Tombolonapoletano

Vai ai contenuti

Menu principale:

L' Associazione Culturale ”Tombolonapoletano" è stata fondata legalmente a Pozzuoli (NA) nel gennaio 2011 ed è iscritta nel registro delle Associazioni riconosciute dalla Regione Campania. Ha  l’intento di accumunare persone con la stessa passione per il merletto o pizzo al tombolo e la volontà di divulgarlo in maniera corretta. L’Associazione ha lo scopo di organizzare corsi finalizzati all’insegnamento, cercando di coinvolgere soprattutto le nuove generazioni, di partecipare ad eventi e mostre nazionali ed internazionali al fine di far conoscere al pubblico questa magnifica arte e le opere che si possono realizzare con il tombolo a fuselli, nonchè di riscoprire e valorizzare le tecniche tradizionali di lavorazione della nostra regione (merletto napoletano).
In particolare, nell’intento di recuperare la lavorazione del merletto napoletano, i soci si adoperano in ricerche finalizzate all’acquisizione di documenti e fotografie riproducenti le opere realizzate nella regione Campania nei secoli scorsi. Tali ricerche rappresentano il punto di partenza nella riqualificazione del merletto napoletano, che ora molti riconoscono come punta di diamante dell’artigianato locale in materia di merletto a fuselli.
Questa particolare lavorazione ha avuto inizio a seguito di un incontro della Presidente dell’ Associazione, Filomena Renzi, con la Prof. Bianca Rosa Bellomo che nel 2009 ha ripubblicato, dopo un lungo ed accurato lavoro di ricerca, le 40 tavole di “MERLETTI NAPOLETANI” di Gioacchino Toma. Le tavole erano state edite nel 1883 e di esse si erano perse le tracce, pur essendo state tanto amate dall’autore, e motivo di orgoglio, da essere menzionate sulla sua lapide a Napoli.
La lavorazione del merletto napoletano viene realizzata anche grazie alla collaborazione de L’Accademia del Merletto di Cantù, con cui si è dato inizio ad uno studio metodico dei disegni pubblicati nelle 40 tavole del Toma, ciascuno ripreso singolarmente e adattato a nuove forme: ad esempio nelle tavole in cui il disegno era solo lineare è stato creato l’angolo.
L’esecuzione in seta italiana e oro - abbinamento con una sua particolare e riconosciuta raffinatezza - esprime il nostro desiderio, quasi una esigenza, di dare nuova vita ai motivi pur nel rispetto dei disegni originali.

A Pozzuoli, sede dell’ Associazione, è ancora vivo il ricordo di alcune signore, pare di origini slovene, che intorno agli anni ‘50 lavoravano il merletto a tombolo su commissione e ne custodivano gelosamente i segreti. Le ricerche effettuate anche su internet hanno confermato che nella zona flegrea il merletto a tombolo ha origini antiche.
L’Associazione, pur operando solo da pochi anni, annovera già una trentina di iscritti, che frequentano proficuamente e con impegno i corsi.
Vanta, inoltre, la partecipazione alla trasmissione televisiva “Botteghe & Mestieri” prodotta da Sky Italia, che ha dedicato all’Associazione una intera puntata. Incontri con delegazioni di merlettaie provenienti dall’Italia e dall’estero (Giappone) e la partecipazione ad Eventi di rilievo nazionale ed internazionale (Sansepolcro, Gorizia, Genova, Offida, Zagarolo).
Tutto questo è motivo di grande soddisfazione per le socie fondatrici e stimolo a proseguire il percorso intrapreso.
Filomena Renzi
Presidente Associazione Tombolonapoletano

Torna ai contenuti | Torna al menu